Tiprod

Reviews:

Kathodik.tk (Marco Paolucci)
Il titolo dell'opera non č dei pių promettenti ma dentro questo cd-r della Tibprod si cela nientemeno che il capo della label norvegese, Jan-M. Iversen in persona. Insieme a lui un collettivo di artisti sperimentatori dalle ampie vedute e un progetto di ancora pių ampio respiro che va sotto il nome di Origami Republika. Questo disco č solo una sfaccettatura del progetto Origami Republika, un'opera concettuale di suono dove Iversen elabora in maniere diverse un'unica registrazione di 20 minuti effettuata all'interno di un computer acceso ma che non fa nulla. Vengono fuori ben 12 tracce fatte di sibili, interferenze e frequenze che oscillano e che si rincorrono lungo l'orizzonte sonoro secondo flebili e quasi impercettibili pulsazioni ritmiche variamente dilatate. Un percorso impervio e avvincente attraverso una microelettronica rarefatta e cangiante che nasconde al suo interno tesori emozionali. Un viaggio nel vero senso del termine, peccato perdere il biglietto.

Vital Weekly (Frans de Waard)
The name Origami plus something is used by many people, and you not always know who these people are, but in this case, I think it's Tib Prod chef Iversen who is behind the name Origami Minimalistika. One day by accident he made this '20 minute internal recording of a computer doing nothing' and then fiddled about with this recording and created twelve, indeed hihly minimal pieces of music with it. Things buzz, hiss, scratch and tick their way through an endless string of computer plug ins. Sometimes it's minimal in a high end drone manner, something it's quiet, and sometimes it's more rhythmical. I think things work best when things are kept short. Then it seems to make more sense. The seventh track, which consumes no less than about half the discs space, is easily twenty minutes too long. Otherwise it's a nice conceptual work.

x02
x05
2 tracks from the 'x12' cdr, available now from The Shop.

Origami Minimalistika

tibprod@hotmail.com

omini.gif